Officina Liberty: Riuso delle idee e degli spazi con la stampa 3D

La stampa 3D trova nuovi impieghi!

Nella ex sede del colosso Redaelli, nella palazzina Liberty di Gardone Valtrompia sono iniziati i lavori per il rifacimento dello stabile, grazie ai 580 mila euro ricevuti da Fondazione Cariplo tramite il bando di recupero territoriale, culturale e sostenibile, cui l’amministrazione aggiungerà coi suoi partner altri 400 mila euro spalmati su tre anni.

Il progetto è dedicato allo sviluppo culturale e tecnologico del bacino della Val Trompia – Stampa 3D

Il progetto è nato da un’idea dell’assessore Pierluca Ghibelli e l’appoggio del sindaco Pierangelo Lancelotti, i quali si propongono di creare nel cuore di Gardone un polo di riferimento per la popolazione in particolare per i giovani del territorio e dell’intero bacino della Valle e della vicina città di Brescia.

Il polo Parco del Mella Officina Libery potrà rispondere alle esigenze di una nuova economia che possa prendere i suoi slanci di sviluppo dalle innovative proposte culturali, tecnologiche, economiche offerte attraverso servizi di attività di vario tipo.

Noi di Prototek service di stampa 3D abbiamo deciso di dare il nostro supporto all’iniziativa partecipando come finanziatori privati, mettendo a disposizione il nostro know-how nella progettazione CAD/CAM e nella prototipazione rapida attraverso “giornate uomo” e software di modellazione 3D per 10 mesi.

Officina-Liberty Gardone Val trompia stampa 3D

Oltre a questo, la nostra sorella Selltek stampanti 3D Systems metterà a disposizione 1 stampante 3D di tecnologia FDM, 1 scanner 3D ed 1 PC per tutta la durata del progetto.

>> Scarica la locandina dell’Evento

Prototek e Selltek sono entusiasti di questa scelta, innovazione a disposizione dei giovani, questo è quello in cui crediamo fortemente, speriamo di suscitare interesse stimolando la creatività dei più giovani e allo stesso modo mettere a disposizione dei senior la nostra esperienza e competenza per intraprendere nuove strade di business, dando la possibilità di studiare nuovi modi di far impresa.

Degni di nota gli altri partner del progetto: l’Istituto Carlo Beretta, Solco Brescia, l’associazione culturale Treatro Terre di Confine e l’Accademia di belle arti LABA, insieme con un unico grande obbiettivo dare spazio ai giovani e dare risposte all’esigenze del mercato attraverso un nuovo modo di intendere la tecnologia e le sue applicazioni.

Per scoprire di più sull’utilizzo della stampa 3D nell’arte, leggi Arte e stampa 3D: Creatività e metodo con la tecnologia additiva.

Vuoi maggiori informazioni sulla stampa 3D?

CONTATTACI SUBITO